M31 incontra il futuro: Monselice, Villa Duodo, 19 dicembre

In occasione del trasferimento nella nuova prestigiosa sede di Villa Duodo a Monselice, M31, stella di prima grandezza nell’universo tecnologico, organizza l’evento INCONTRA IL FUTURO, occasione unica per conoscere dal vivo e dall’interno questa realtà unica in Italia nel campo dell’innovazione tecnologica e del sostegno all’imprenditoria giovanile.

M31, l’incubatore tecnologico il cui nome si ispira alla sigla di catalogo di Andromeda – la costellazione visibile a occhio nudo dal nostro pianeta – è una galassia di aziende, che vengono contenute ed alimentate nell’incubatore fino a renderle capaci di vita propria.
Nasce nel novembre 2006, dall’intuizione e dalla passione di Ruggero Frezza, brillante ingegnere, Professore Associato a Padova presso il Dipartimento di Ingegneria dell’Informazione e presso importanti Università e Centri di Ricerca Stranieri.
Durante gli anni trascorsi come docente presso l’Università di Padova la sua ardita visione imprenditoriale lo porta a lanciare con i suoi studenti e collaboratori varie aziende operanti nel settore high tech, dal biomedicale all’automazione, finché nel 2006 fonda M31, di cui è oggi Presidente.
Nel 2008, quando Ruggero Frezza decide di abbandonare l’insegnamento universitario per dedicarsi interamente al nuovo progetto di creazione e avvio di start up ad alto contenuto tecnologico, sceglie questo nome speciale, che ben rappresenta l’ampiezza e il fulgore di un progetto innovativo e lungimirante, che continua a incontrare successo e a produrre risultati di notevole risalto internazionale.

Al ricchissimo programma dell’evento programmato per il 19 dicembre parteciperanno i giovani imprenditori delle start up di M31 ed è previsto il collegamento con la sede di Silicon Valley.
Le più autorevoli firme del giornalismo italiano e internazionale saranno presenti in questa giornata, assolutamente da non perdere, che si chiuderà con deejay set e buffet.